Frammenti Africani

Frammenti Africani è un resoconto giornalistico di tematiche complesse del Continente Africano, futuro epicentro economico mondiale, dove coesistono potenze economiche e militari, crescita economica a due cifre, guerre, colpi di stato, masse di giovani disoccupati e una borghesia in piena crescita.
Un mosaico di situazioni contraddittorie documentate da testimonianze di prima mano e accuratamente analizzate per offrire un'informazione approfondita sulla politica, economia e scoperte scientifiche di un mondo in evoluzione pieno di paradossi.

Fulvio Beltrami

Fulvio Beltrami
Originario del Nord Italia, sposato con un'africana, da dieci anni vivo in Africa, prima a Nairobi ora a Kampala. Ho lavorato nell’ambito degli aiuti umanitari in vari paesi dell'Africa e dell'Asia.
Da qualche anno ho deciso di condividere la mia conoscenza della Regione dei Grandi Laghi (Uganda, Rwanda, Kenya, Tanzania, Burundi, ed Est del Congo RDC) scrivendo articoli sulla regione pubblicati in vari siti web di informazione, come Dillinger, FaiNotizia, African Voices. Dal 2007 ho iniziato la mia carriera professionale come reporter per l’Africa Orientale e Occidentale per L’Indro.
Le fonti delle notizie sono accuratamente scelte tra i mass media regionali, fonti dirette e testimonianze. Un'accurata ricerca dei contesti storici, culturali, sociali e politici è alla base di ogni articolo.

TAGS

BLOGROLL

Newsletter
Frammenti Africani

Apr 7

Covid-19: China rescues Africa. Does the Chinese Century begin?

While Western NGOs are suspending projects and repatriating their expatriates, China comes to the rescue of Africa. When Covid19 storm will end everyone will remember how governments and people reacted and acted during the pandemic. It is appropriate to say that Coronavirus opens the doors to the Chinese Century and sanctions the inevitable decline of the West

di Fulvio Beltrami

DIEUDONNE KABALE 07/04/2020

» Leggi l'intero post...

Apr 7

Covid-19: la Chine sauve l'Afrique. Le siècle chinois commence-t-il?

Alors que les ONG occidentales suspendent leurs projets et rapatrient leurs expatriés, la Chine vient au secours de l'Afrique. Lorsque la tempête Covid19 se dissipera, tout le monde se souviendra de la façon dont les gouvernements et les citoyens ont réagi et agi pendant la pandémie. Il convient de dire que le coronavirus ouvre les portes du siècle chinois et sanctionne le déclin inévitable de l'Occident

di Fulvio Beltrami

DIEUDONNE KABALE 07/04/2020

» Leggi l'intero post...