Frammenti Africani

Frammenti Africani è un resoconto giornalistico di tematiche complesse del Continente Africano, futuro epicentro economico mondiale, dove coesistono potenze economiche e militari, crescita economica a due cifre, guerre, colpi di stato, masse di giovani disoccupati e una borghesia in piena crescita.
Un mosaico di situazioni contraddittorie documentate da testimonianze di prima mano e accuratamente analizzate per offrire un'informazione approfondita sulla politica, economia e scoperte scientifiche di un mondo in evoluzione pieno di paradossi.

Fulvio Beltrami

Fulvio Beltrami
Originario del Nord Italia, sposato con un'africana, da dieci anni vivo in Africa, prima a Nairobi ora a Kampala. Ho lavorato nell’ambito degli aiuti umanitari in vari paesi dell'Africa e dell'Asia.
Da qualche anno ho deciso di condividere la mia conoscenza della Regione dei Grandi Laghi (Uganda, Rwanda, Kenya, Tanzania, Burundi, ed Est del Congo RDC) scrivendo articoli sulla regione pubblicati in vari siti web di informazione, come Dillinger, FaiNotizia, African Voices. Dal 2007 ho iniziato la mia carriera professionale come reporter per l’Africa Orientale e Occidentale per L’Indro.
Le fonti delle notizie sono accuratamente scelte tra i mass media regionali, fonti dirette e testimonianze. Un'accurata ricerca dei contesti storici, culturali, sociali e politici è alla base di ogni articolo.

TAGS

BLOGROLL

Newsletter
Frammenti Africani

Ott 17

Corte Penale Internazionale. Lo strumento eversivo della giustizia Europea

La Corte Penale Internazionale da strumento di giustizia internazionale contro i genocidi e i crimini contro l’umanità si è trasformata in un mero strumento delle potenze europee che la finanziano e ne decidono la politica. Un lungo percorso degenerativo dalla sua creazione nel luglio 2002 alla prima uscita di uno Stato membro nel 2015, il Sud Africa che ci fa capire cosa è diventata in realtà la Cpi: un tribunale dei bianchi che l’Africa ora rigetta in toto

di Fulvio Beltrami

La International Criminal Court (ICC) o Corte Penale Internazionale (Cpi) è un organismo giudiziario sovranazionale e un tribunale internazionale creato il primo luglio 2002 a seguito dell’entrata in vigore dello Statuto di Roma adottato durante la conferenza tenutasi a Roma il 17 luglio 1998 dove si stabilirono le basi di una giustizia internazionale contro i crimini di genocidio, crimini di guerra, crimini contro l’umanità e crimini di aggressione contro Stati sovrani. Al 6 gennaio 2015, 123 Stati hanno aderito allo Statuto di Roma. La Cpi è basata nella città di Hague (Aia) in Olanda. Dal 2010 è soggetta a pesanti critiche internazionali ed accusata di applicare una giustizia selettiva che colpisce solo l’Africa per favorire le mire coloniali dell’Occidente.

» Leggi l'intero post...