“Sapori su tela", la personale di Licia Fusai

Consigli in pillole

Benvenuti nel mio nuovo blog dedicato a tutti coloro che come me hanno tante passioni e curiosità. La mia nasce dai viaggi, dal desiderio di raccontare le mie esperienze e condividere tutto ciò che incontro durante il mio cammino. Per viaggio intendo non solo itinerari in Italia e nel mondo, non solo alberghi e ristoranti, centri benessere ma anche eventi sportivi, culturali, festival e manifestazioni. Nelle mie pagine troverete idee, curiosità, novità; farò recensioni e vi darò suggerimenti, in sostanza dei “consigli in pillole”. La pillola per la felicità è desiderare ciò che si vuole ascoltando se stessi. A volte basta veramente poco: un buon libro, un bel film, un bicchiere di vino. Ognuno potrà curiosare e cercare la sua pillola per prevenire o curare a seconda delle proprie necessità. E poi dal mondo dello spettacolo, della moda, del cinema, dello sport e del gossip interviste a uomini e donne Vip e molto altro ancora per farci sorridere e vivere con un po’ di leggerezza.

Manuela Muttini

Manuela Muttini
Sono diplomata in Lingue e laureata in Scienze politiche con indirizzo sociologico. Fin da bambina ho praticato sport a livello agonistico fino a raggiungere la serie B in ambito tennistico. Nel 2010 ho presentato al salone internazionale del libro di Torino il mio primo manoscritto dal titolo “Il principe imperfetto”, dove interpreto il variegato mondo femminile ed indago su emozioni e sentimenti. Oltre ad essere iscritta all’ordine nazionale dei giornalisti e a collaborare con diverse testate, nel corso degli anni ho maturato un’esperienza significativa come consulente d’immagine e comunicazione di vari personaggi Vip del mondo dello spettacolo (cinema, teatro, musica, moda, sport, arte). Ho organizzato eventi e festival, convention, incentive e campagne pubblicitarie sia a livello nazionale che internazionale, occupandomi in qualità di responsabile delle pubbliche relazioni sia della progettazione che della loro supervisione.

TAGS

BLOGROLL

Newsletter
Consigli in pillole

Giu 20

“Sapori su tela", la personale di Licia Fusai

In mostra dal 16 al 30 giugno 2016 alla Galleria Immaginaria di Via Molino delle Armi a Milano

di Manuela Muttini

licia fusai, mostra personale, immaginaria milano, natura, elementi speziati, pepe, sale, peperoncino, caffè, semi di soia, semi di girasole

Una collezione esclusiva di opere realizzate dall' artista milanese con elementi "speziati", dal pepe al peperoncino, al sale marino e himalayano, ai semi di soia e girasole. Le tele astratte o figurative dell'artista milanese sono opere uniche e mirabili: emozionanti pennellate di colore con elementi vivi, prodotti della terra ricchi di cromatismo e di fascino. E’ con l’occasione dell’inaugurazione della mostra che l’artista consacra il successo di due modi di esprimere l’arte, di cui uno gourmand fonte di ispirazione dell'altro, grazie anche al coinvolgimento della storica Pasticceria Cucchi www.pasticceriacucchi.it, che ha creato la linea di sali speziati "DeChillico", l’esperienza alimentare a base di peperoncino. Dal sale alle declinazioni gastronomiche con un comune denominatore: il gusto spicy, in tavola come nella vita. www.dechillico.com. Ma tornando alle sue opere quello che mi ha colpito di più è stato fin dal principio l’emergere dai sui quadri di questa passione per l’arte espressa attraverso creazioni realizzate con ingredienti solitamente utilizzati per preparare ed insaporire ricette in cucina.

Licia da dove nasce l’ispirazione che ti ha portato ad utilizzare per le tue opere ingredienti naturali?   L'ispirazione me la offre la natura. È proprio un omaggio a lei che ci dona elementi preziosi ma di cui talvolta non conosciamo l'esistenza. 

Da dove ha origine il tuo percorso artistico?

Più che artista mi definirei trasformatrice di materia. Ma per rispondere alla domanda posso dirti che mi interrogo da molti anni su ciò che è alimentazione salutare, e da ciò è nato il mio interesse per i prodotti naturali, autentici, che la natura ci offre a piene mani, anche con infinite varietà di forme e di colori.

E a livello tecnico qual è il procedimento per la realizzazione dei tuoi quadri?

Dipende dagli elementi ma in linea di massima prima stendo gli ingredienti sulla tela e poi fisso il tutto con diverse mani di resina. L'effetto lucido o opaco è dato dalla resina utilizzata.

Quali significati ed emozioni vuoi trasmettere con le tue opere?

Le emozioni sono stati d'animo personali. Ognuno interpreta i miei lavori con uno sguardo sempre diverso, ma il significato è sempre quello di proporre alla vista l’infinita varietà di forme e colori che Madre Terra ci offre, e che spesso non vengono apprezzati sotto questo aspetto.

Quali sono i tuoi prossimi progetti? Fare un passo alla volta e non avere fretta. La prossima esposizione sarà ospitata da Banca Mediolanum.

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: