SALENTO DOLCE VITA: DA OSTUNI AD OTRANTO FINO A SANTA CESAREA TERME E CASTRO

Consigli in pillole

Benvenuti nel mio nuovo blog dedicato a tutti coloro che come me hanno tante passioni e curiosità. La mia nasce dai viaggi, dal desiderio di raccontare le mie esperienze e condividere tutto ciò che incontro durante il mio cammino. Per viaggio intendo non solo itinerari in Italia e nel mondo, non solo alberghi e ristoranti, centri benessere ma anche eventi sportivi, culturali, festival e manifestazioni. Nelle mie pagine troverete idee, curiosità, novità; farò recensioni e vi darò suggerimenti, in sostanza dei “consigli in pillole”. La pillola per la felicità è desiderare ciò che si vuole ascoltando se stessi. A volte basta veramente poco: un buon libro, un bel film, un bicchiere di vino. Ognuno potrà curiosare e cercare la sua pillola per prevenire o curare a seconda delle proprie necessità. E poi dal mondo dello spettacolo, della moda, del cinema, dello sport e del gossip interviste a uomini e donne Vip e molto altro ancora per farci sorridere e vivere con un po’ di leggerezza.

Manuela Muttini

Manuela Muttini
Sono diplomata in Lingue e laureata in Scienze politiche con indirizzo sociologico. Fin da bambina ho praticato sport a livello agonistico fino a raggiungere la serie B in ambito tennistico. Nel 2010 ho presentato al salone internazionale del libro di Torino il mio primo manoscritto dal titolo “Il principe imperfetto”, dove interpreto il variegato mondo femminile ed indago su emozioni e sentimenti. Oltre ad essere iscritta all’Ordine nazionale dei giornalisti e a collaborare con diverse testate, nel corso degli anni ho maturato un’esperienza significativa come consulente d’immagine e comunicazione di vari personaggi Vip del mondo dello spettacolo (cinema, teatro, musica, moda, sport, arte). Ho organizzato eventi e festival, convention, incentive e campagne pubblicitarie sia a livello nazionale che internazionale, occupandomi in qualità di responsabile delle pubbliche relazioni sia della progettazione che della loro supervisione.

TAGS

BLOGROLL

Newsletter
Consigli in pillole

Ott 8

SALENTO DOLCE VITA: DA OSTUNI AD OTRANTO FINO A SANTA CESAREA TERME E CASTRO

Momenti di sano relax all'Hotel Aurora e benessere a Santa Cesarea Terme e poi cena Da Amedeo, ristorante storico di Castro, noto per la sua cucina semplice ma ricca di sapori come la tradizione vuole

di Manuela Muttini

Hotel Aurora Benessere Santa Cesarea Terme

Da OSTUNI ci inoltriamo nel Salento, dall’ Adriatico alllo Jonio. Proseguendo sulla litoranea adriatica fino a Brindisi il paesaggio cambia: dalla collina alla pianura.

Non manca molto per giungere a Lecce, capitale del barocco e della cartapesca. Poichè il capoluogo salentino merita particolare attenzione per la sua arte e bellezza, decido di dedicarle più tempo al mio rientro.

Ancora un po' di strada ecco giunti alla Grotta della Poesia, una delle 10 piscine naturali più belle al mondo, situata nell’ Oasi di Rocha vecchia. Pochi passi anche a piedi, Torre dell'Orso, rinomata stazione turistica dove si possono ammirare gli splendidi faraglioni Le due sorelle. 

È l'ora di pranzo, decidiamo di fermarci al Poesia Restaurant & Bar a stuzzicare delle favolose tapas di mare con una bella bottiglia di vino bianco! 

Proseguiamo poi per Torre Sant’Andrea,  che preannuncia OTRANTO, la città più ad Oriente d’Italia che affascina per il suo centro storico con il Castello Aragonese e la romanica Cattedrale dell’Annunziata, dove si puo' ammirare lo splendido pavimento a mosaico, uno dei più importanti cicli musivi del medioevo italiano. 

Tra le spiagge più belle in questa zona ricordiamo Baia dei Turchi,  un paradiso nascosto in una splendida vegetazione, la Baia dell'Orte, una caletta tranquilla e Baia del Mulino d'Acqua, una meraviglia incastonata in una scogliera a strapiombo sul mare con i fondali verde chiaro da togliere il fiato. 

Nei dintorni ll’imperdibile cava di bauxite di Otranto: una varietà di colori, paesaggi e sfumature, dalla fitta vegetazione, al rosso ruggine delle rocce in contrasto al verde smeraldo dell’acqua che sembra ancora più brillante e viva.

Qualche altro km e siamo a SANTA CESAREA TERME , situata sulla costa orientale della penisola salentina, all'imbocco del Canale d'Otranto, arroccata su un' incantevole scogliera, uno dei centri a maggiore vocazione turistica del Salento, resa ancor più affascinante dalle specie animali e vegetali che la impreziosiscono e dalle costruzioni architettoniche che attirano e ammaliano lo sguardo. Rientra nel Parco Costa Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase ed è anche una nota stazione idrotermale, con le sue virtù naturali dei fanghi e delle acque sulfuree che sgorgano nelle grotte della Gattulla, Solfurea, Fetida e Solfatara www.termesantacesarea.it

In questa zona siamo ospiti dell’ HOTEL AURORA BENESSERE https://www.hotelaurorabenessere.com, rinomato per i suoi servizi: centro benessere, pacchetti benessere, terrazza solarium, piscina con vista sul mare cristallino fino a CASTRO e alla Grotta della Zinzulusa www.grottazinzulusa.it  uno dei maggiori fenomeni carsici del Salento, chiamata così per le stalattiti che sembrano stracci appesi!

Ci prepariamo poi per la cena al RISTORANTE DA AMEDEO a Castro www.daamedeoristorante.it, nato nel 1947 come Osteria del vino che offriva ai suoi clienti, prodotti alimentari, vino della casa accompagnato con pezzetti di carne e il tradizionale “pesce a sarsa”, pesce fritto e poi marinato con mollica di pane raffermo, aceto aglio e menta, noto per gli autoctoni anche "scapece". Dopo più di mezzo secolo il Ristorante “Da Amedeo”, noto per la sua cucina semplice ma ricca di sapori come antica tradizione vuole, ci propone un antipasto di mare realizzato dal giovane chef e un fritto misto di paranza: buonissimo!

© Riproduzione riservata

378 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: