Il diritto di crescere

È il blog che pone l'attenzione sulle tematiche e sui diritti dei minori, che racconta quel che succede nel mondo con l'intento di dar voce a chi, ancora oggi, è invisibile. Ampliando e diffondendo la conoscenza delle problematiche legate a chi è potenzialmente esposto alla minaccia di comportamenti abusanti o inopportuni, di realtà più svantaggiate, dalla schiavitù alle violenze domestiche, dalla discriminazione ai conflitti armati, dalla povertà alla libera espressione. Perché non rimanga consegnato al silenzio e non si ripeta in futuro.
Con la convinzione che garantire i loro diritti, nel loro bisogno di crescere armonicamente come individui e come esseri sociali, non dia sollievo soltanto a chi soffre ma contribuisca anche al benessere dell'intera comunità, locale e globale.

Gabriele Paglialonga

Gabriele Paglialonga
Ho iniziato a operare nel settore umanitario nel 2004, aderendo alla missione del governo italiano nel sud-est asiatico per l'emergenza tsunami. Dal 2009 rivesto l’incarico di Coordinatore per i Diritti dei minori nella sezione italiana di Amnesty International di cui faccio parte dal 2007. Non è facile raccontare né tantomeno essere ascoltati. Essendo amante della verità, io continuerò a dar voce, da oggi, anche come blogger.

Noemi Fantoni

Noemi Fantoni
Sono Laureata Magistrale in Scienze Internazionale con la passione verso i diritti dei minori. Ciò mi ha portato ad intraprendere ulteriori studi e un percorso professionale incentrato sulla tutela del minore, con un approccio olistico. I bambini sono anime pure, innocenti e fiduciose verso il futuro. Penso che questo blog sia un'ottima occasione per tenerci aggiornati e scovare le lacune ma anche i pregi del nostro sistema.

Newsletter
Il diritto di crescere

Dic 1

Alessia e Livia devono tornare a casa!

di Gabriele Paglialonga

Alessia Vera Schepp e Livia Clara Schepp, sorelle gemelle nate il 7 ottobre 2004, sono sparite con il papà nel gennaio del 2011, avevano sei anni. E da allora, delle due piccoline non si è saputo più nulla. Alessia insieme alla gemella Livia è stata vista l'ultima volta intorno alle 13 del 30 gennaio 2011 a Saint-Sulpice, sobborgo a 5 km da Losanna (Svizzera), sulla riva nord del lago Lemano. Le due bambine avevano trascorso la mattina a giocare a casa di amici di famiglia. Il padre, Matthias Kaspar Schepp, ingegnere svizzero di origine canadese, è andato a prendere le due bambine per portarle nella sua villetta. Le gemelle avevano trascorso il fine settimana affidate a lui, separato un anno prima dalla moglie Irina Lucidi, avvocato svizzero di origini italiane, che viveva con le figlie non lontano dalla sua abitazione. Le ragazze erano le uniche figlie della coppia.

» Leggi l'intero post...