Forex Online l’ultima frontiera della follia finanziaria internazionale

Behind The News

Dagli anni Novanta i media italiani hanno subito un'involuzione sulla qualità delle notizie estere a causa delle esigenze finanziarie di tagliare i costi per i corrispondenti ed inviati nel principali Paesi e nei principali teatri di guerra.
La mancanza delle grandi firme dei Reporter Italiani ha costretto i media italiani ad affidarsi a notizie delle principali agenzie stampa internazionali che monopolizzano l'informazione standardizzandola.
Questo sistema riduce i costi ma priva il lettore di un'informazione pluralista e di analisi approfondite sui principali temi di politica ed economia mondiale.
Behind the News (dietro la notizia) intende ripristinare questo essenziale servizio destinato al lettore proponendo informazioni ed analisi inedite sui principali avvenimenti mondiali andando oltre la semplice notizia per capire le ragioni celate dietro il sipario.

Fulvio Beltrami

Fulvio Beltrami
Originario del Nord Italia, sposato con un'africana, da dieci anni vivo in Africa, prima a Nairobi ora a Kampala. Ho lavorato nell’ambito degli aiuti umanitari in vari paesi dell'Africa e dell'Asia.
Da qualche anno ho deciso di condividere la mia conoscenza della Regione dei Grandi Laghi (Uganda, Rwanda, Kenya, Tanzania, Burundi, ed Est del Congo RDC) scrivendo articoli sulla regione pubblicati in vari siti web di informazione, come Dillinger, FaiNotizia, African Voices. Dal 2007 ho iniziato la mia carriera professionale come reporter per l’Africa Orientale e Occidentale per L’Indro.
Le fonti delle notizie sono accuratamente scelte tra i mass media regionali, fonti dirette e testimonianze. Un'accurata ricerca dei contesti storici, culturali, sociali e politici è alla base di ogni articolo.

TAGS

Newsletter
Behind The News

Feb 24

Forex Online l’ultima frontiera della follia finanziaria internazionale

Lo scorso decennio la finanziaria internazionale inventò una forma estrema di speculazione denominata Derivati, una delle cause della crisi internazionale iniziata nel 2007 da cui i Paesi Industrializzati stentano tuttora ad uscire. L’alta finanza giurò al mondo intero di applicare dei meccanismi di autoregolamentazione per evitare gli eccessi speculativi. Nel 2010, a distanza di tre anni dall'inizio della crisi mondiale l’alta finanza ha inventato un nuovo gioco ancora più pericoloso: il Forex Online

di Fulvio Beltrami

lehman brothers, forex, forex online, valute, speculazione, finanza, crisi economica

Tra il 1996 e il 2006 la finanza internazionale inventò una forma estrema di speculazione: i Derivati che si basavano sull’estimazione di profitti generati da future vendita di beni e servizi. I derivati venivano rivenduti prima della loro scadenza in un gioco speculativo mondiale che creò una colossale rete di “Bad Debts”, debiti irrecuperabili che compromisero la stabilità dei maggiori istituti finanziari internazionali. La prima vittima dei Derivati fu la americana Lehman Brothers. Dal 2008 al 2012 negli Stati Uniti sono fallite 465 banche secondo i dati della Federal Deposit Insurance Corporation.

I derivati, assieme al accesso al credito per i consumatori e alla bolla edilizia, fecero sprofondare i Paesi Industrializzati in una tremenda recessione di cui si fatica tuttora ad intravvedere l’uscita, avviando il processo di declino dell’Europa e degli Stati Uniti che dal 2011 è parzialmente mantenuto solo grazie ad una serie di interventi militari diretti nel Medio Oriente e da guerre per procura in Africa.

All’epoca, in una tardiva operazione di Mea Culpa, gli istituti finanziari, sotto pressione dell’Unione Europea, Banca Mondiale, FMI e Stati Uniti, giurarono di attenersi alle regolamentazioni finanziarie internazionali per evitare un’altra catastrofica bolla speculativa.

Nel 2010, a distanza di soli tre anni dalla crisi mondiale del 2007 l’Alta Finanza ha inventato un nuovo sistema speculativo ancora più pericoloso dei Derivati: il Forex Online (Foreign Exchange Market Online).

Trattasi di acquisto e vendita online di valute internazionali. Le transazioni normalmente coinvolgono coppie di valute estere tra cui la più in voga è quella Euro / Dollaro americano.

Chi investe nel mercato Forex cerca di guadagnare dallo scambio tra le valute con l’obiettivo di speculare sulle oscillazioni dei tassi di cambio.

Per ottenere la speculazione si attuano scambi di moneta “short” che offrono maggior profitti rispetto agli scambi “long” che si basano sull’acquisto di una valuta nella speranza che aumenti di valore per poi rivenderla successivamente ad un prezzo maggiorato.

La transazione attraverso il Forex Online viene chiamata in gergo: Opzione Binaria. Il profitto viene quantificato in punti denominati Pips. L’opzione binaria offre due prezzi distinti: il prezzo di vendita definito Ask e il prezzo di acquisto, definito Bid. La differenza tra questi due prezzi equivale ai guadagni o alle perdite che sono condizionati dalla volatilità delle valute oggetto della speculazione. Una sola transazione Forex online può assicurare guadagni fino al 300% o la perdita totale del capitale investito.

L’opzione binaria prende il proprio nome dal fatto che l’esito dell’investimento ha due soli possibili risultati: previsione corretta o incorretta. Tali opzioni hanno la caratteristica di non valutare il guadagno in termini finanziari reali legando il ricavo alla speculazione del momento. In parole povere le opzioni binarie sono una pura scommessa su un andamento di un certa valuta o titolo azionario che potrà essere a ribasso o al rialzo in breve termine.

Il centro mondiale del Forex online corrisponde a quello del mercato dei cambi: Londra. Un mercato che raccoglie il 37% delle transazioni online mondiali. Gli altri due maggiori centri sono la borsa di New York City (18%) e quella di Tokyo (6%).

Gli scambi più diffusi sono quelli tra Dollaro americano e Euro, Sterlina / Dollaro americano, lo Yen / Dollaro americano e il Franco Svizzero / Dollaro americano.

Per attirare i ormai esigui risparmi della popolazione i broker offrono un bonus senza deposito promettendo ai risparmiatori di garantire la possibilità di partecipare a questa nuova speculazione telematica senza investire o spendere nulla per entrare.

Il bonus senza deposito è una somma di denaro reale che i broker “regalano” ai nuovi clienti, come forma promozionale per fidelizzarli. Il denaro viene depositato sul conto corrente del nuovo cliente che può iniziare a giocare subito al Forex Online con denaro vero. I Bonus non sono sempre disponibili ma periodici. Le somme del bonus di benvenuto si aggirano dai 5 euro ai 250 euro. La media comunemente elargita è tra i 10 e i 25 euro.

Siti specializzati come quello italiano forexopzionibonus.com o il sito estero alpaforex.com forniscono gratuitamente una lista aggiornata giornalmente dei vari broker di Forex Online e Opzioni Binarie.

Il nuovo cliente, individuate le migliori offerte, è invitato ad aprire un conto bancario virtuale per ogni broker da cui intende ricevere il bonus di benvenuto. Avere più conti virtuali aperti contemporaneamente significa avere più bonus e maggior possibilità “gratuite” di partecipare alla Opzioni Binarie. I conti virtuali sono strettamente collegati al conto corrente reale che serve per depositare i profitti o prelevare le perdite.

Ogni conto è caratterizzato dalla sigla Plus seguita da un numero: Plus100, Plus200, e così via fino ad arrivare a Plus500. Ogni cifra indica la percentuale di guadagno che la specifica operazione di Forex Opzioni Binarie offre. Un Plus200 teoricamente offrirebbe guadagni del 200%. Più i guadagni sono alti più le possibilità di perdere aumentano. I conti “migliori” su cui giocare sarebbero quelli del Plus100 e Plus200. Dal Plus300 in poi le possibilità di perdite aumentano vertiginosamente.

Il consiglio dato al nuovo cliente di aprire diversi conti online non è casuale ma volto a creare un meccanismo di vincite e perdite a catena ad esclusivo vantaggio delle società finanziarie che si dedicano al Forex Online.

Il meccanismo è semplice quanto diabolico. Per esempio. Si investono 100 dollari su un'opzione binaria Plus200 in un conto e si vendono le stesse opzioni su un conto virtuale Plus300 nella speranza di creare un equilibrio tra vincite e perdite che assicuri un profitto totale o la salvaguardia del capitale inizialmente regalato dal generoso broker.

Ogni agenzia mette a disposizione delle piattaforme dimostrative per permettere al nuovo cliente di familiarizzarsi con questa forma speculativa estrema, prima di investire il denaro elargito dal broker grazie ai bonus senza deposito.

Il meccanismo del Bonus senza deposito è stato studiato per attirare un alto numero di piccoli investitori che formeranno la base finanziaria che permetteranno alle agenzie Forex online di attuare a propria volta speculazioni finanziarie sui cambi valuta. Il capitale che l’agenzia avrà a disposizione per le sue speculazioni è generato dal margine di profitto proveniente dalle perdite dei piccoli investitori che ovviamente sono maggiori rispetto ai guadagni che possono accedere.

Normalmente per le prime dieci operazioni finanziarie vengono assicurati i guadagni che invogliano il nuovo cliente ad aumentare il capitale di investimento utilizzando questa volta fondi propri. Inutile dire che il livello del gioco speculativo diventa inevitabilmente più complicato e aumentano le perdite.

Le Forex Online tendono a creare un meccanismo di schiavitù psicologica simile a quella dei giocatori d’azzardo in virtù del effetto leva che crea l’illusione di ottenere grossi guadagni con un capitale investito minimo.

Le vittime di queste speculazioni truffa, perfettamente legali e con vere transazioni bancarie, appartengono principalmente al proletariato e alla piccola borghesia dei Paesi Industrializzati europei, Asiatici e americani regolari utilizzatori di Internet, attirati dalla possibilità di un facile introito che compensi i magri salari e aiuti a far fronte al caro vita.

Queste prede entrano nella rete Forex Online spesso con una minima esperienza finanziaria del complesso mondo delle valute che necessita un'approfondita conoscenza delle dinamiche interne e un'ottima familiarità con i principi che riguardano i prezzi delle valute, degli elementi che influiscono sui cambiamenti di prezzi aumentando i livelli di rischio, analisi, informazioni e stime dei movimenti del mercato valutario internazionale.

Se tra i clienti le aziende finanziarie online individuano un esperto del settore tendono alla chiusura dei suoi conti dopo i primi importanti guadagni con le Opzioni Binarie.

Il Forex Online sta prendendo piede divenendo un fenomeno finanziario importante a scala planetaria. Iniziato dai broker che si sono proposti come intermediari diretti a cui affidare le operazioni di cambio valute, ora il Forex Online ha visto la nascita di vere e proprie società finanziarie online con proprie piattaforme di acquisto vendita valute come Avatrade.it o Proferex Italia.

Il Forex Online è un mercato atipico dove esiste la mancanza di una sede fisica centralizzata in cui avviene lo scambio valutario. Tutte le operazioni con le controparti avvengono online o per telefono. Il significativo volume di scambio giornaliero in tutti il mondo è maggiore rispetto ad altri strumenti finanziari e i tempi in cui si effettuano gli scambi sono inferiori alle 24 ore.

Il successo speculativo del Forex (28 miliardi secondo dati dell'aprile 2011), ha coinvolto banche centrali, istituti bancari, imprese multinazionali, governi, istituzioni, creando le basi per una colossale bolla finanziaria.

Il Forex online viene promosso su internet da vari “agenti” indiretti o da economisti che si definiscono esperti nel settore come Supermoney. EU che regolarmente pubblicano guide sul come investire con le opzioni binarie sulla compravendita delle valute presentando la complessa operazione come un gioco da ragazzi.

Per agenti indiretti si intende giornalisti o articolisti reclutati da siti online specializzati nel Paid To Write (Pagati Per Scrivere) come il Belga TextMaster che promettono fino a 11 centesimi di euro a parola scrivendo articoli originali o traducendo articoli già scritti per conto di società tra cui ovviamente anche quelle del Forex online. I pagamenti avvengono tramite Paypal al raggiungimenti di 50 euro.

Questa nuova estrema frontiera della speculazione finanziaria nel medio termine rischia di aumentare la speculazione legata al cambio delle valute internazionali e di danneggiare gli Stati Sovrani poiché i profitti realizzati da queste agenzie Forex Online vengono depositati su conti bancari offshore in vari paradisi fiscali.

Il modesto profitto che il cliente può ottenere viene regolarmente versato sul suo conto corrente rientrando così nel reddito annuale da dichiarare al fisco. Per l’Agenzia delle Entrate i profitti Forex vengono inquadrati come Plusvalenze di natura finanziaria, soggette ad un prelievo fiscale del 20%.

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: