Zocco e Clementi sul podio più alto per i Campionati seniores di taekwond

Ultimi articoli
Newsletter

nella splendida cornice del Palaflorio

Zocco e Clementi sul podio più alto
per i Campionati seniores di taekwond

Anche in questa edizione gli atleti delle Fiamme oro hanno incrementato la loro ricca bacheca portando a casa due titoli

Redazione Online

Zocco e Clementi
Zocco e Clementi

ZOCCO E CLEMENTI VINCONO GLI ASSOLUTI DI TAEKWONDO | Margherita Zocco sul podio con i tecnici delle Fiamme oro, Claudio Nolano e Giovanni Lo Pinto. Si sono conclusi a Bari il 24 novembre scorso, nella splendida cornice del Palaflorio, i Campionati italiani seniores di taekwondo, che rappresentano per questo sport la manifestazione più importante e prestigiosa in ambito nazionale.

IL RICCO MEDAGLIERE | Anche in questa edizione gli atleti delle Fiamme oro hanno incrementato la loro già ricca bacheca portando a casa due titoli italiani, con Margherita Zocco e Cristian Clementi, l'argento di Dalila Maiozzi e i bronzi di Roberto Chiarella, Gabriele Crisafulli e Giulia Taschini.

GARE DA RECORD | Grande ritorno alle gare per Margherita Zocco, che ha vinto l'oro nella categoria 57 chili, dimostrando di aver pienamente recuperato dal serio infortunio al polpaccio destro che l'ha tenuta lontano dai tatami per più di 6 mesi, facendole anche perdere il mondiale, disputato nel luglio scorso a Puebla. Margherita ha vinto quattro incontri e nella finale, vinta per 12 a 5 contro la compagna di nazionale Erica Nicoli, ha combattuto quello che secondo gli esperti è stato il match più spettacolare del torneo femminile. Nel torneo maschile Cristian Clementi si è laureato campione italiano della categoria 80 chili. L'atleta delle Fiamme oro ha conquistato il titolo vincendo cinque incontri, tutti dominando l'avversario di turno, dimostrando di essere il più forte della sua categoria. Cristian ha vinto gli incontri con i seguenti punteggi: 18-3, 17-7, 13-9, 15-0 e 12-0.

Mercoledì 27 novembre 2013

© Riproduzione riservata

1338 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: