Una donna di vent'anni è stata stuprata e impiccata a un albero in Pakistan

Ultimi articoli
Newsletter

Muzammil Bibi è stata aggredita da tre uomini

Una donna di vent'anni è stata stuprata
e impiccata a un albero in Pakistan

I tre uomini sono stati arrestati e hanno confessato. L'hanno aggredita e quindi strangolata perché ha fatto resistenza

di Silvia Tozzi

La donna
La donna

LAYYAH | Una donna di vent'anni ha subito uno stupro di gruppo e impiccata a un albero in Pakistan. Un caso del genere è il primo in Pakistan, ma ormai diffuso in India.

STRANGOLATA | Muzammil Bibi è stata aggredita da tre uomini in un campo nella zona depressa di Layyah, nel Punjab. I tre uomini sono stati arrestati e hanno confessato. L'hanno aggredita e quindi strangolata perché ha fatto resistenza.

Sabato 21 giugno 2014

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: