Stasera il via alla 36esima edizione del Festival. Acqui in Palcoscenico a cura di Loredana Furno

Ultimi articoli
Newsletter

Acqui terme - festival Acqui in Palcoscenico

Stasera il via alla 36esima edizione del Festival
Acqui in Palcoscenico a cura di Loredana Furno

L’edizione 2019 si ispira ai risultati ottenuti negli oltre 35 anni di vita, alle rinnovate conferme, alle nuove presenze multietniche, proponendo contaminazione tra le varie forme di danza e di arti performative

di Francesca Camponero

Balletto di Siena
Balletto di Siena

Questa sera, venerdì 5 luglio 2019, parte la 36esima edizione del Festival Acqui in Palcoscenico che prosegue fino al 10 agosto. Manifestazione che da anni porta al Teatro Verdi, di Acqui, ma anche ad Alessandria e in alcuni luoghi del Monferrato, spettacoli di danza e workshop alla danza dedicati.

L’edizione 2019 si ispira ai risultati ottenuti negli oltre 35 anni di vita, alle rinnovate conferme, alle nuove presenze multietniche, alla rigenerazione del pubblico, alla composizione interregionale tra luoghi e persone, alla contaminazione tra le varie forme di danza e di arti performative e accosta nel cartellone Musica, Danza e Parola e quel settore, dedicato alle arti performative e di danza Contemporanea, espressione delle nuove tendenze della danza oggi.

“BE in SIDE-Danza, musica e parola nelle terre del Monferrato” amplia lo storico Festival Acqui in Palcoscenico con l’idea di proporre accanto alla Danza, anche itinerari turistici non consueti, che richiamino l’attenzione su patrimoni ambientali, dichiarati recentemente "Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte - Patrimonio Mondiale Unesco". 

Scena da Il pianista sull'Oceano
Scena da Il pianista sull'Oceano

Quest’anno l’appuntamento con la danza ha come tema la CONTAMINAZIONE tra DANZA, MUSICA e PAROLA, arti tutte presenti nelle diverse proposte di spettacolo in programma nel festival e coinvolgono Acqui Terme, Alessandria/la Cittadella, Tagliolo Monferrato/Castello, Marchesi Pinelli Gentile e Mombaruzzo.

Per ospitare gli spettacoli del Progetto, la Città di Acqui Terme ha messo a disposizione la grande struttura del TEATRO APERTO GIUSEPPE VERDI (tra i pochi esempi in Italia di un palcoscenico attrezzato con spogliatoi, servizi tecnici e tutto ciò che è necessario ad ospitare un festival internazionale).

La Città di Alessandria, ospita invece gli spettacoli nello splendido spazio della Cittadella Militare, offrendo per volontà della Pubblica Amministrazione, gli spettacoli gratuitamente alla cittadinanza. 

A Tagliolo Monferrato sarà il Castello Marchesi Pinelli Gentile ad ospitare l’appuntamenti dedicato ai virtuosi della Musica per chitarra e mandolino, mentre Mombaruzzo aprirà le porte di Palazzo Pallavicini per un sitespecific ad esso dedicato.

A corollario dell’attività di spettacolo, attraverso gli Stage le Audizioni, i Workshop, BE in SIDE apre un largo spazio alla Didattica e alla Formazione, con la costante attenzione alla cura e alla valorizzazione dei giovani talenti di ogni nazionalità. 

Completa il Progetto il prestigioso Premio “AcquiDanza” (gemello dello storico AcquiStoria), che, a partire dal 1985 è stato assegnato ai più significativi nomi della danza internazionale.

Luciana Savignano
Luciana Savignano

Quest’anno sarà la Città di Alessandria, a consegnarlo il 26 luglio dopo lo spettacolo The great pas de deux del Balletto di Siena a Luciana Savignano, per la brillante Carriera Internazionale. 

La Direzione artistica è curata da Loredana Furno, mentre la realizzazione della Manifestazione è affidata all’Associazione Grecale, con il sostegno, la collaborazione e il contributo del Comune di Acqui Terme, del Comune di Alessandria, del Comune d Mombaruzzo, del Comune di Tagliolo Monferrato, con il supporto della Fondazione CRAL di Alessandria, della Regione Piemonte e del MIBAC.

L'intero programma è consultabile su:http://www.alexala.it/it/eventi/contenitore/xxxvi-festival-internazionale-di-danza-acqui-in-palcoscenico/11401a542964410896096dbe0a8324c2/

Venerdì 5 luglio 2019

© Riproduzione riservata

231 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: