Serena Williams è la regina di New York battuta in finale la bielorussa Azarenka

Ultimi articoli
Newsletter

us open: la finale femminile si conclude 7-5, 6-7, 6-1

Serena Williams è la regina di New York
battuta in finale la bielorussa Azarenka

L'americana vince così per la quinta volta sui campi di casa

di Nicola Salati

Azarenka e Williams al termine della premiazione
Azarenka e Williams al termine della premiazione

NEW YORK | È Serena Williams la regina di New York. Nella notte italiana ha trionfato per la seconda volta consecutiva agli Us Open battendo in finale la bielorussa Viktoria Azarenka. Numeri da record quelli della 32enne americana visto che c on il trionfo sui campi di casa consolida sempre di più la prima posizione nel ranking mondiale e allo stesso tempo arricchisce la sua bacheca che conta: 5 titoli agli Us Open, 17 in un torneo del Grande Slam, 55 in totale.

LA PARTITA | Il match contro la numero due mondiale però non è stato dei più semplici perché Serena ha dovuto faticare tre set per avere la meglio sulla bielorussa: 7-5, 6-7, 6-1 il punteggio finale in 2 ore e 45 minuti. In ogni caso il dato che risalta sono il numero di errori commessi dalle due finaliste (35 per la campionessa in carica, 27 per la sfidante), probabilmente anche a causa del forte vento; sui quali hanno però fatto premio 36 vincenti contro 17, e 9 ace contro 2, a favore dell'americana. Dopo essersi aggiudicata un primo set combattuto, Serena ha avuto due match point nel secondo (sul 5-4 e sul 6-5) ma è stata costretta al tie break da un doppio fallo. La minore delle sorelle Williams ha annullato due set point a Vika, per poi arrendersi. Nella terza frazione, la reazione prepotente e irresistibile di Serena, che ha travolto la fuoriclasse di Minsk.

LA SODDISFAZIONE DELLA VINCITRICE | Alla fine della partita e della premiazione una sorridente Serena Williams ha detto: « Nel terzo set era scandaloso che fossi ancora là dopo tutte le occasioni avute. Mi sono ripresa di morale, mi sono calmata ed ho giocato il tennis di cui sono capace, cosa che fino allora non avevo fatto». Le ha risposto la sua rivale: « Ancora una dura sconfitta per me, ma Serena ha meritato la vittoria. Ho messo il cuore in questo match, posso uscire a testa alta, ho perso contro una grande campionessa. Abbiamo mostrato che il tennis femminile è competitivo».

LA FINALE MASCHILE | Ma ancora non è calato il sipario sugli Us Open perché stasera si gioca la finale maschile. A confrontarsi per la trentasettesima volta in carriera (mai nessuno come loro) saranno il numero 1 e il numero 2 del circuito: il serbo Novak Djokovic contro lo spagnolo Rafa Nadal. Si parte alle 23 con diretta sulle frequenze di Eurosport.

Lunedì 9 settembre 2013

© Riproduzione riservata

1157 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: