Pseudoscienziati e Pseudoscienze: primo atto. Oltre il delicato confine tra credulità e incanto

Ultimi articoli
Newsletter

Argomenti di interesse generale

Pseudoscienziati e Pseudoscienze: primo atto
Oltre il delicato confine tra credulità e incanto

Abbindolatori, imbroglioni, impostori, ingannatori, mistificatori, truffatori, turlupinatori, buffoni, ciarlatani, fanfaroni, gradassi, millantatori, sbruffoni, smargiassi, spacconi e fanatici...

di Antonio Rossello

Pseudoscienza
Pseudoscienza

Abbindolatori, imbroglioni, impostori, ingannatori, mistificatori, truffatori, turlupinatori, buffoni, ciarlatani, fanfaroni, gradassi, millantatori, sbruffoni, smargiassi, spacconi e fanatici: questi fra i tanti sostantivi che la ricchezza della nostra lingua offre per descrivere tratti caratteriali e comportamentali, spesso compresenti, in categorie umane poco edificanti e in ogni tempo esistite.

A mio avviso, una versione, apparentemente più colta e nobile, di certi bricconi è rappresentata dagli pseudoscienziati, ossia coloro i quali professano una pseudoscienza annoverabile nella lunga serie di teorie o pratiche che dichiarano, pretendono o vogliono sembrare scientifiche, senza mostrare, alla luce dell’epistemologia, alcuna aderenza al metodo scientifico (o sperimentale), posto alla base delle affermazioni e dei progressi della scienza moderna.

A questo punto questo potrebbe spontaneamente nascere una obiezione: la presente trattazione può risultare strumentale alla giustificazione di una sorta di moderna caccia alle streghe, in quanto i processi di individuazione di una pseudoscienza – specialmente in ambiti, come quello sanitario, laddove esista una soggettività intrinseca dovuta al rapporto tra individuo/medico/trattamento e valutazioni condotte su base statistica – possono rivelarsi aleatori, nella misura in cui il rigore scientifico sia pilotato da interessi economici, politici o ideologici?

Prosegui la lettura: link

(Fonte: https://www.ecodisavona.it)

Mercoledì 6 ottobre 2021

© Riproduzione riservata

162 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: