Poesia per una musa ispiratrice

Ultimi articoli
Newsletter

incontri del cuore

Poesia per una musa ispiratrice

Gli incontri degli sguardi delle persone, le vite che s'incrociano

di Gianluca Valpondi

La Venere di Botticelli
La Venere di Botticelli

Musa

Mi sembra

di scorgerti

ti vedo

ci incrociamo

tra un attimo

sei tu

sì, sei tu!

Tiri dritto

come nulla fosse

presa dall’andare

con la tua amica,

mi passi

davanti.

Ti seguo

con lo sguardo,

passi oltre

la mia traiettoria.

D’improvviso

quasi di scatto

ti volti

mi butti addosso

il tuo sguardo,

intensifico il mio

su di te,

vorrei uscire da me.

E ancora l’hai fatto

di farmi uscire

da me

verso di te,

mentre te ne vai

col tuo bel passo

deciso

preciso

fiero

energetico

sbarazzino.

Sei magica

davvero.

Sei una musa

la mia musa

ispiratrice.

Mi strappi

dal cuore

l’amore.

Lo sai che

su di te

su di noi

scrivo:

ci danzi.

Domenica 14 novembre 2021

© Riproduzione riservata

116 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: