Parigi, 16enne rom aggredito dai cittadini. Picchiato a sangue, abbandonato in un carrello

Ultimi articoli
Newsletter

lo hanno requisito e chiesto un riscatto di 15 mila euro

Parigi, 16enne rom aggredito dai cittadini
Picchiato a sangue, abbandonato in un carrello

Rapito e picchiato da alcuni residenti, si trova ancora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Lariboisière

di Silvia Tozzi

Un campo rom
Un campo rom

PARIGI | A Seine-Saint-Denis, Parigi, un ragazzo rom di 16 anni è stato rapito e picchiato da alcuni residenti, e si trova ancora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Lariboisière. Il ragazzo si chiama Darius: è stato ritrovato da alcuni passanti privo di sensi nel carrello di un supermercato.

I FATTI | Darius, questo il nome del ragazzo, viveva con altre 200 persone in un campo rom abusivo che si era formato da poche settimane nella Cité des Poètes. Venerdì 13 giugno alcuni residenti del quartiere sarebbero entrati nel campo con il volto coperto, armati di coltelli e di fucili, con l’intenzione di colpire proprio Darius (l’ipotesi, non ancora confermata dalla polizia, è che l’avessero sorpreso a rubare). Trovato, lo hanno requisito, chiesto un riscatto di 15 mila euro. Quindi la famiglia ha avvertito la polizia. Un’ora dopo Darius è stato trovato nel carrello di un supermercato.

Mercoledì 18 giugno 2014

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: