Ok all'emergenza corona virus, ma l'uomo per star bene ha bisogno di aria e di sole

Ultimi articoli
Newsletter

situazionecorona virus

Ok all'emergenza corona virus, ma l'uomo
per star bene ha bisogno di aria e di sole

L’elioterapia fa bene ed i benefici del sole sono tanti ed in questa stagione non possiamo dimenticarli, nè tenerli lontani per il terrore e le imposizioni di uscire di casa

di Francesca Camponero

Gli effetti benefici del sole
Gli effetti benefici del sole

I provvedimenti sempre più restrittivi riguardo la diffusione corona virus ci costringono a casa, proprio ora che la primavera sta sbocciando. Una grande prova che molti di noi ritengono esagerata soprattutto se riguarda l'uscire, anche da soli, per una mezz'ora per fare un giro e prendere aria.

Siamo certi che fare attività fisica anche senza le giustificazioni riportate sui fogli di accompagnamento che dobbiamo avere in tasca per non incorrere in salate sanzioni siano la via giusta per salvarsi dal contagio?

Io personalmente penso il contrario. Ricordiamo che il sole è una potente medicina naturale. Uno studio condotto su 1179 donne in menopausa dall'Università della California ha dimostrato che alti livelli di vitamina D fanno scendere al 6% circa il rischio di sviluppare il cancro soprattutto al colon e al seno.

L’elioterapia fa bene ed i benefici del sole sono tanti ed in questa stagione non possiamo dimenticarli, nè tenerli lontani per il terrore e le imposizioni di uscire di casa. Il sole è:

1) E ’un antistress naturale: l’esposizione al sole diffonde il buonumore perché potenzia la produzione di serotonina, ormone del benessere. Dopo l’esposizione al sole ci si sente energici, rigenerati. Sui malati di Alzheimer è stato dimostrato che la luce solare è capace di ridurre l’agitazione e stimolare la concentrazione e la vitalità;

2) Alleato per le ossa: la luce solare stimola la produzione di vitamina D che consente la produzione del calcio essenziale per le ossa. Ciò allontana il rischio di insorgenza di osteoporosi e sclerosi multipla;

3) Concilia il sonno: l’elioterapia incide positivamente sulla qualità del sonno perché incentiva la produzione di melatonina di notte e quindi, la regolarizzazione del ciclo sonno – veglia;

4) Migliora lo stato della pelle: i bagni di luce sono stati ritenuti una valida guarigione per alcune dermatiti e casi di psoriasi, malattia della pelle per cui non è stata ancora trovata una soluzione definitiva;

5) Previene il cancro: cancro al seno, al colon, alle ovaie e alla prostata, diabete, alta pressione del sangue, malattie cardiovascolari, sclerosi multipla, osteoporosi, psoriasi, rachitismo e tubercolosi sono solo alcune delle malattie nella quali la luce solare può svolgere un notevole ruolo di prevenzione.

E soprattutto è importante per i bambini in crescita, per le loro ossa. Se questa clausura deve durare bisogna che vada rivisto qualcosa perchè rimanere chiusi fra le mura di casa a lungo andare non potrà che rendere fragile il nostro organismo e dar spazio non solo al coronavirus, ma anche ad altre patologie ben più gravi che in questo momento, erroneamente, sono state messe in secondo piano.

Sabato 28 marzo 2020

© Riproduzione riservata

216 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: