Memorial Europeo di Arti e Cultura. Capasso Morand  Un amore così grande- 2°Ed

Ultimi articoli
Newsletter

SAVONA EVENTI CULTURALI

Memorial Europeo di Arti e Cultura
Capasso Morand Un amore così grande- 2°Ed

Memorial Europeo di Arti e Cultura Capasso Morand Un amore così grande- 2° Edizione. Una manifestazione dedicata alla memoria dei coniugi Capasso e Morand

di Redazione

Locandina
Locandina

Memorial Europeo di Arti e Cultura Capasso Morand – Un amore così grande- – 2° Edizione. Una manifestazione dedicata alla memoria dei coniugi Capasso e Morand, due grandi figure letterarie europee, presso la Sala Espositiva -Caduti di Nassiriya- di Palazzo Nervi a Savona.

 Dopo l’interruzione causata dalla pandemia, gli organizzatori annunciano l’inizio della seconda edizione del -Memorial Europeo di Arti e Cultura Capasso Morand – Un amore così grande-.

 L’evento si svolgerà dal 2 al 11 giugno 2023 presso la Sala Espositiva -Caduti di Nassiriya- di Palazzo Nervi, situata in Via Sormano, 12, a Savona.

 Organizzata dall’Atelier d’Arte Gambaretto di Albisola Superiore, in collaborazione con l’Associazione Italiana Combattenti Interalleati (AICI) e il Corpo Nazionale Volontari del Soccorso del Military and Hospitaller Order of Saint Lazarus of Jerusalem – Malta (Gran Priorato d’Italia), questa iniziativa si propone di onorare la memoria dei coniugi Aldo Capasso e Florette Morand, due figure letterarie di spicco.

 Il -Memorial Europeo di Arti e Cultura Capasso Morand- è patrocinato dalla Regione Liguria, dalla Provincia di Savona e dai Comuni di Savona, Albissola Marina, Albisola Superiore, Altare, Celle Ligure e Sissa Trecasali. Inoltre, gode del patrocinio dell’Unione Industriali della Provincia di Savona e del Museo a Cielo Aperto -Gambaretto- di Celle Ligure. Tra i partners dell’evento figurano l’Artistic Development Association (ADA), l’Associazione culturale caARTEiv Millesimo, la Casa Editrice Studio Byblos e Torelli Vini Bubbio.

 Il Memorial Europeo di Arti e Cultura Capasso Morand rappresenta il proseguimento ideale dei numerosi -memorial- associati al -Premio Aldo Capasso- che Florette Morand ha dedicato al marito-poeta per moltissimi anni. Florette si è dedicata anima e cuore a promuovere iniziative culturali di grande rilevanza in memoria di Aldo Capasso, portando la sua fama oltre i confini della provincia di Savona. Questo evento vuole essere una celebrazione dell’affetto totale che legava i coniugi Capasso e Morand, ispirandosi al titolo della celeberrima canzone -Un amore così grande-.

 Il programma della mostra di arti visive ed eventi culturali collegati sarà ricco di momenti emozionanti. Sarà possibile ammirare le opere di numerosi artisti locali e non solo. La mostra sarà inaugurata il 3 giugno con la presentazione degli artisti a cura del Direttore Artistico Ettore Gambaretto e degli eventi in programma a cura dello scrittore e critico Marco Pennone, con sottofondo musicale e regìa di Bruno Rosi.

 Il secondo giorno dell’evento, il 4 giugno, sarà dedicato a un omaggio speciale ai coniugi Capasso e a don Giovanni Farris a cura di Marco Pennone.

 Simona Bellone, artista e Presidente dell’Associazione culturale caARTEiv Millesimo, presenterà il libro -Grazie Aldo Capasso – Merci Florette Morand- (edito nel 2019 da caarteiv), da lei redatto in omaggio e ringraziamento alla carriera internazionale dei coniugi Capasso. Sarà un momento di riflessione e di gratitudine verso questi due straordinari personaggi.

 La giornata del 5 giugno sarà interamente dedicata all’-Omaggio alla Musica-. Verrà presentato il libro-intervista in corso di stampa, -Bruno Rosi: luci e ombre di un regista e DJ-, curato da Marco Pennone. Seguirà una tavola rotonda dal tema intrigante -Dove va la Musica? -, con Marco Pennone come moderatore e la partecipazione dei Maestri Vittorio Galoppini di Carpenedolo, Giusto Franco, Giancarlo Monterosso e Franco Zino.

 Il programma prevede inoltre spettacoli artistici vari il 6 giugno, mentre il 7 giugno sarà un’occasione per rendere omaggio alla Poesia e alla Letteratura con la presentazione del libro -Molteplici orizzonti- di Antonio Rossello, pubblicato da Prospettiva Editrice.

 Il 9 giugno, verrà reso omaggio agli Artisti Giuseppe Gambaretto e Pio Vintera, con la curatela di Ettore Gambaretto e dei critici Roberto Garbarino e Marco Pennone. Sarà un momento di riflessione sulla loro eredità artistica e sulla loro preziosa contribuzione.

 Il 10 giugno sarà dedicato a un omaggio speciale a Silvia Ragazzini Martelli, indimenticabile poetessa, scrittrice, pittrice e organizzatrice culturale di Sissa Trecasali. Saranno presenti Autorità locali e amici, tra cui l’amica artista Cristina Stringhini, che offriranno testimonianze commoventi.

 La cerimonia finale e la premiazione degli artisti e degli ospiti con un Diploma d’Onore si terranno il 11 giugno. La regia di Bruno Rosi garantirà un evento di chiusura memorabile. Inoltre, avremo l’onore di ospitare Marco Palombi, Com.te Corpo Naz.le Volontari Soccorso OSLJ. Avverrà altresì la consegna a personalità particolarmente meritevoli di Attestati del Corpo.

 La mostra sarà aperta al pubblico dalle 10: 00 alle 12: 00 del mattino e dalle 17: 00 alle 19: 00 del pomeriggio, con eventi culturali in corso contemporaneamente.

 Per ulteriori informazioni, si prega di contattare il Direttore Artistico, Ettore Gambaretto, al numero di cellulare/WhatsApp 3886058693 o via e-mail a ettoregambaretto@gmail.com <mailto: ettoregambaretto@gmail.com>.

 La cittadinanza è invitata a partecipare numerosa.

Lunedì 29 maggio 2023

© Riproduzione riservata

503 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: