La banana lanciata da Dani Alves diventa un simbolo antirazzista

Ultimi articoli
Newsletter

Il portale Globoesporte ha lanciato un manifesto dal titolo Siamo tutti Dani Alves

La banana lanciata da Dani Alves
diventa un simbolo antirazzista

Sui social con la banana Neymar, Sergio Aguero e Marta in primis, ma anche Balotelli, Roberto Carlos, Lucas, David Luiz, Suarez e Coutinho

di Silvia Tozzi

Dani Alves
Dani Alves

BARCELLONA | Una banana tirata a Dani Alves, esterno del Barça e della nazionale brasiliana, durante la partita con il Villareal. Il calciatore si è chinato, ha raccolto il frutto e l’ha mangiato.

ANTIRAZZISMO | In poche ore il suo gesto è stato imitato da colleghi calciatori sui social network: Neymar, Sergio Aguero e Marta in primis, ma anche Balotelli, Roberto Carlos, Lucas, David Luiz, Suarez e Coutinho. Poi ha contagiato tutti: amici, fidanzate, tifosi, giornalisti. Il premier Matteo Renzi e il ct della nazionale Cesare Prandelli.

SIAMO TUTTI ALVES | Il portale Globoesporte, uno dei più importanti del paese, ha lanciato un manifesto dal titolo Siamo tutti Dani Alves. Nell'articolo si legge che il Brasile tra 45 giorni ospiterà la Coppa del Mondo e qui si deve essere tutti dello stesso colore perché l'intolleranza ci danneggia più della corruzione. 

Martedì 29 aprile 2014

© Riproduzione riservata

1300 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: