India, il giudice non gli concede il divorzio. Lui uccide moglie e figlia di tre anni

Ultimi articoli
Newsletter

da tempo recriminava con la donna per la sua misera dote

India, il giudice non gli concede il divorzio
Lui uccide moglie e figlia di tre anni

Ha strozzato la moglie e l'ha gettata dal secondo piano, poi ha strozzato la figlia

Redazione Online

Le vittime
Le vittime

NEW DEHLI | Ha strangolato la moglie, Shalini, 27 anni, ha gettato il cadavere dalla finestra del secondo piano. Poi ha strangolato anche la figlia, Vanshika, di tre anni cercando di simulare un omicidio da parte di sconosciuti. Il motivo? Non voleva una figlia femmina. Quindi ha chiamato la polizia dicendo di averle trovate morte. I poliziotti, già allertati da un vicino che aveva sentito la coppia litigare, ha trovato il cadavere della donna in strada, con il marito seduto poco lontano, la figlioletta in braccio, morta.

IL DIVORZIO | L'uomo, Ajit Kumar, 30 anni, nel 2012 aveva chiesto il divorzio, ma non gli era stato concesso e il giudice gli aveva chiesto di riflettere un anno sulla sua richiesta. Con lui sono stati arrestati sua madre e suo fratello

Lunedì 23 giugno 2014

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: