Incidente ferroviario nel Sud della Francia due vittime e otto passeggeri feriti

Ultimi articoli
Newsletter

nel convoglio, colpito da una frana, viaggiavano 34 persone

Incidente ferroviario nel Sud della Francia
due vittime e otto passeggeri feriti

Unaa roccia è caduta dalla montagna con una forza straordinaria. A tre ore dall’incidente, il treno pendeva ancora dai binari

di Silvia Tozzi

Il treno incidentato
Il treno incidentato

NIZZA | Sabato tra Nizza e Dignes Les Bains, in Francia, è deragliato un treno, quando un masso si è staccato dalla montagna e ha travolto la prima vettura, a metà percorso in una zona innevata di difficile accesso. Una carrozza si è ribaltata all’altezza di Saint-Benoit e si è fermata in bilico sul pendio solo grazie agli alberi che hanno fatto da freno. A bordo del convoglio viaggiavano 34 persone.

LE VITTIME | Le vittime sono due donne, una russa e una francese, entrambe settantenni. Altri otto passeggeri sono rimasti feriti, uno in modo grave. 

LA LINEA | La linea, chiamata train des pignes, è nata nel 1911, conta 151 km con 25 tunnel, una trentina di ponti e viadotti lungo il fianco della montagna e trasporta ogni anno quasi 500 mila viaggiatori.

ANNOT | L’incidente si è verificato fuori dalla cittadina di Annot. Il sindaco, Jean Ballester, ha spiegato che la roccia è caduta dalla montagna con una forza straordinaria. A tre ore dall’incidente, il treno pendeva ancora dai binari.

IL TESTIMONE | “Il masso, probabilmente pesava tra le 34 o le 35 tonnellate, poi si è diviso in due pezzi”, ha raccontato un passeggero al quotidiano Nice Matin. “Fortunatamente i soccorsi sono arrivati dopo cinque minuti”.

SOS MALTEMPO | “Il maltempo, a causa della neve, rende difficile i soccorsi”, ha affermato il ministro dell’Interno francese Manuel Valls, aggiungendo che il titolare dei Trasporti ,Frederic Cuvillier “sta seguendo la vicenda in prima persona”. In totale sono stati impiegati 110 vigili del fuoco e 32 mezzi.

Domenica 9 febbraio 2014

© Riproduzione riservata

1051 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: