Guerra Civile Americana un tema che suscita ancora controversie...

Ultimi articoli
Newsletter

Il caso dell'Abbattimento di statue Dedicate a personaggi della confederazione

Guerra Civile Americana un tema
che suscita ancora controversie...

In Italia è stata rovinata anche la statua di Montanelli, che non può difendersi dalle accuse perché non c'è più.
sbagliato distruggere le statue di personaggi famosi, storici, perché, secondo me, non si può rinnegare la propria storia

di Igor Belansky

Bandiera sudista
Bandiera sudista
Gli unionisti americani fecero la guerra con la Confederazione del Sud per motivi economici ed espansionistici. Il nord era per il protezionismo, il sud per il libero mercato. Difatti alla fine della guerra il sud venne colonizzato e occupato militarmente. Ma c'è dell'altro. Gli stati del sud, prima della guerra, avevano già preventivato di liberare gli schiavi. Questo nell'arco di vent'anni, per non rovinare l'economia. Di più. Durante la guerra il Parlamento della Confederazione approvò una legge che emancipava gli schiavi. Legge entrata in vigore negli ultimi mesi della guerra. Incredibile a dirsi migliaia di ex schiavi afro-americani si arruolarono nell'esercito confederato al comando del generale Lee, noto antischiavista. Durante il dopoguerra gli unionisti per controllare meglio la situazione misero nel sud bianchi contro afro-americani creando di fatto una vera discriminazione nei confronti degli afro-americani che in pratica dura ancora oggi. Per chi non credesse a quello che dico si può leggere -Storia della guerra civile americana- di Raimondo Luraghi e -Due secoli di guerre- di Montanelli e Cervi. 

 

Sabato 13 giugno 2020

© Riproduzione riservata

370 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: