Forse c'è il corpo di Ginevra Hollander. Nella cassa in fondo al Lago di Garda

Ultimi articoli
Newsletter

la pornoattrice è scomparsa in febbraio, il corpo non si è trovato

Forse c'è il corpo di Ginevra Hollander
Nella cassa in fondo al Lago di Garda

La cassa, stando a quanto emerso, è stata localizzata a centinaia di metri al largo del porto di Brenzone, ad una profondità di circa 100 metri

di Silvia Tozzi

Ginevra Hollander
Ginevra Hollander

VERONA | Federica Giacomini, in arte Ginevra Hollander, nota ex pornostar bresciana, è da tempo scomparsa, ma forse si trova nelle acque del lago di Garda a Castelletto di Brenzone (Verona) dove è stata trovata una cassa che potrebbe contenere il corpo della 43enne originaria di Desenzano ma residente a Vicenza, scomparsa il 9 febbraio scorso.

LA CASSA | La cassa, stando a quanto emerso, è stata localizzata a centinaia di metri al largo del porto di Brenzone, ad una profondità di circa 100 metri. I tempi per il recupero potrebbero perciò non essere brevi. La conferma della presenza di un contenitore con qualcosa all'interno, forse un corpo. 

LA DONNA | L'auto della donna era stata trovata nel veronese con i sedili sporchi di sangue e le attenzioni degli investigatori si erano concentrate sull'ex compagno, un 55enne bresciano

Martedì 17 giugno 2014

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: