Domani sera nei chiostri di Santa Caterina il Btt presenta Kiss me hard before you go

Ultimi articoli
Newsletter

a finalborgo

Domani sera nei chiostri di Santa Caterina
il Btt presenta Kiss me hard before you go

Il balletto affronta il tema della morte cerebrale. La coreografia ci parla di che ci tiene attaccati alla vita, in un costante chiedersi quale sia la linea di confine tra ciò che é presente e ciò che é da lasciare andare

di Francesca Camponero

BTT
BTT

Venerdì 2 Agosto alle ore 21,30 ai Chiostri di Santa Caterina Finalborgo, la nota compagnia di danza contemporanea Balletto Teatro di Torino, diretta da Viola Scaglione, presenta “Kiss me hard before you go” con la coreografi a di Jose Reches su musica di Aaron Martin, Emptyset, Andy Stott. Le luci sono di Davide Rigodanza ed i costumi di Maria Teresa Grilli Atelier.

Lo spettacolo affronta il tema della morte cerebrale. Nonostante il tema possa sembrare “pesante”, in realtà questa coreografi a ci parla di che ci tiene attaccati alla vita, in un costante chiedersi quale sia la linea di confi ne tra ciò che é presente e ciò che é da lasciare andare. Attraverso una combinazione di duetti fl uidi e dinamici, i corpi dei danzatori viaggiano dentro ad una rifl essione esistenziale che é in grado di muovere e, a tratti, anche di commuovere. La morte cerebrale è ormai tristemente consueta. Le persone che soffrono di questa morte diventano spesso donatori di organi. Nel passare di questi organi da un corpo ad un altro, occhi, reni, polmoni, cuore… perdono il proprio nome, la propria identità e vengono chiamati “numeri di cristallo”.

Locandina spettacolo
Locandina spettacolo

“Credo che l’essere umano sia donatore già dal primo respiro di vita, donatore del meglio e del peggio, donatore di cause ed effetti, di tutto e di niente… che in queste donazioni perpetue perdiamo i nostri nomi, la nostra identità, il nostro numero di cristallo” afferma il coreografo Jose Reches.
Costo biglietto: 10 euro

Martedì 30 luglio 2019

© Riproduzione riservata

165 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: