Distanza di sicurezza. Quanto le nuove abitudini condizionano la nostra vita

Ultimi articoli
Newsletter

Testo ed immagini di IGOR Belansky

Distanza di sicurezza. Quanto le nuove
abitudini condizionano la nostra vita

Positivo fermento intorno al tema dell'emergenza sanitaria Covid 19 anche su questa testata. Un ulteriore contributo al dibattito

di Igor Belansky

Distanza di sicurezza. Tavola di Igor Belansky
Distanza di sicurezza. Tavola di Igor Belansky

DISTANZA DI SICUREZZA

Basta girare per le strade per vedere la situazione. Gente che si guarda quasi con sospetto. Un organo di informazione straniero ha detto che forse, in Italia, ci sono circa sei milioni di contagiati. Non so se corrisponde alla realtà, ma ce ne è abbastanza per essere preoccupati. Rispettare le disposizioni del governo è quindi la cosa più giusta da fare.
Ci vorrà tempo perchè le cose comincino a prendere una piega diversa. Ci vuole molta pazienza. E poi, nonostante tutto, non è così pesante stare a casa. Corrono dei pericoli molto maggiori quelli che lavorano rischiando di infettarsi

Giovedì 2 aprile 2020

© Riproduzione riservata

271 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: