Continuano le proteste a Santiago del Cile. Gli studenti chiedono una scuola più giusta

Ultimi articoli
Newsletter

guerriglia urbana in cile

Continuano le proteste a Santiago del Cile
Gli studenti chiedono una scuola più giusta

Gli studenti contestano il governo di centrosinistra di Michelle Bachelet e quelle che definiscono le promesse non mantenute

di Silvia Tozzi

Michelle Bachelet
Michelle Bachelet

SANTIAGO | Decine di migliaia di studenti cileni hanno manifestato a Santiago, la capitale del Cile, per contestare la riforma dell’istruzione presentata dalla presidente Michelle Bachelet

SCONTRI | Diversi studenti si sono scontrati con la polizia cilena che ha usato gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere la folla; gli studenti hanno lanciato pietre e oggetti contro le forze di sicurezza. 

LA RIFORMA | In campagna elettorale Bachelet aveva promesso di attuare un’ambiziosa riforma tributaria per ridisegnare il sistema dell’istruzione in Cile creando un sistema educativo più inclusivo vivendo l'istruzione come un diritto sociale, gratuito.

Venerdì 13 giugno 2014

© Riproduzione riservata

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: