Black out di Wind Infostrada stamani. Chiesto l'intervento di Agicom e Antitrust

Ultimi articoli
Newsletter

Lorenza Bonaccorsi chiede di attribuire le responsabilità

Black out di Wind Infostrada stamani
Chiesto l'intervento di Agicom e Antitrust

Non si sanno le ragioni del crash: «Stiamo facendo verifiche, le anomalie nelle trasmissione dati sono in via di soluzione e qualche disservizio sulla rete mobile»

di Silvia Tozzi

Wind
Wind

ROMA | Per tutta la mattinata Wind Infostrada è stata in black out. L'azienda ha comunicato:«Riscontriamo difficoltà di accesso ad Internet da fisso e da mobile. Stiamo lavorando per risolvere il problema. Ci scusiamo per il disagio». A Wind sono abbonati il 24,3% degli italiani, dati al 31 marzo. La ricerca #infostrada è stata in terza posizione tra i top trend di Twitter. 

LE RAGIONI | Non si sanno le ragioni del crash: «Stiamo facendo verifiche ma per il momento possiamo dire di avere registrato anomalie nelle trasmissione dati che sono in via di soluzione e qualche disservizio sulla rete mobile».

AGICOM | Lorenza Bonaccorsi del Pd ha dichiarato che «l’Agcom e l’Antitrust devono chiedere spiegazioni a Wind per il pesante blackout che ha colpito la rete internet e della telefonia fissa e mobile. A parte uno scarno comunicato di Wind, che parla di generiche difficoltà, non ci sono informazioni sulla durata del black-out e gli utenti sono stati lasciati sostanzialmente abbandonati per ore. Lavoratori, professionisti, imprenditori, famiglie: sono rimasti tutti al buio. Le autorità di vigilanza verifichino cosa è successo e a chi vanno attribuite le responsabilità».

Venerdì 13 giugno 2014

© Riproduzione riservata

1388 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: