Niente Us Open per Maria Sharapova. Problemi alla spalla per la tennista russa

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

Tennis | nulla di fatto per la tennista che voleva cambiare nome

Niente Us Open per Maria Sharapova
Problemi alla spalla per la tennista russa

Alcune indiscrezioni avevano parlato della volontà da parte sua di cambiare il cognome in «Sugarpova» per promuovere le sue caramelle

Redazione Online

Maria Sharapova
Maria Sharapova

Maria Sharapova non prenderà parte agli Us Open. Lei, di cui si era sentito parlare due giorni fa perché intenzionata a cambiare il cognome in Sugarpova per sponsorizzare le sue caramelle, ha dato forfait e non ci sarà. L’annuncio di rinuncia è stato dato dagli organizzatori del quarto e ultimo Slam stagionale che si terrà a partire da lunedì prossimo nella città di New York.

L'INFORTUNIO | «Maria Sharapova ci ha informato che non le sarà possibile partecipare agli Us Open per un’infiammazione alla spalla destra» spiega il direttore del torneo, David Brewer. La Sharapova aveva vinto lo Slam newyorkese nel 2006, mentre la settimana scorsa aveva finito la collaborazione con Jimmy Connors dopo appena un mese e un torneo, quello di Cincinnati, in cui era stata eliminata in partenza dall’americana Sloane Stephens. La 26enne russa si era separata dal suo ex allenatore qualche settimana fa, a luglio, da Thomas Hongstedt, col qualesi allenava dal 2010.

L'INTERVENTO CHIRURGICO | Un infortunio (sempre alla spalla destra) l’aveva condotta sotto i ferri per un intervento chirurgico e una lunga convalescenza nei mesi a cavallo fra il 2008 e il 2009. Dopo la sconfitta al Roland Garros di fronte a Serena Williams, la russa ha vinto un solo match in due tornei a Wimbledon. Poi era stata sconfitta dalla portoghese Larcher De Brito e un infortunio durato un mese e mezzo. Nulla di fatto, dunque, per lei e la sua trovata pubblicitaria di cui si era parlato. La Sharapova costretta ancora a fermarsi.

Giovedì 22 agosto 2013

© Riproduzione riservata

1294 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: