Donna trovata morta in casa con i due figli. Omicidio o omicidio suicidio a Milano?

Sullo stesso argomento
Ultimi articoli
Newsletter

I tre sono stati uccisi probabilmente con un coltello, sgozzati

Donna trovata morta in casa con i due figli
Omicidio o omicidio suicidio a Milano?

Li ha trovati alle 2 di notte il marito, rientrato dopo aver visto la partita da un amico

di Silvia Tozzi

Repertorio
Repertorio
MILANO | Cristina Omes, 38 anni, è stata uccisa con i suoi due figli, una bambina di 5 anni e mezzo, Giulia, e un maschietto di 20 mesi, Gabriele. A trovarli, ieri notte, il padre rientrato a casa dopo la partita.

IL PADRE | Erano nella loro casa a Motta Visconti (Milano), in via Ungaretti 20. A dare l’allarme, il padre, Carlo L. , rientrato a casa, alle 2 di notte, dopo aver visto la partita dell’Italia a casa di un amico. Al momento si trova in caserma dei carabinieri.

COLTELLO | I tre sono stati uccisi probabilmente con un coltello, sgozzati. Non si esclude nessuna ipotesi tra omicidio e suicidio. Sulla porta d’ingresso della casa non sono presenti segni di effrazione.

LA FAMIGLIA | La donna era impiegata in un’assicurazione di Motta Visconti. Il marito è commercialista a Milano. I due erano sposati da sei anni. I vicini li raccontano come una famiglia tranquilla. 

Domenica 15 giugno 2014

© Riproduzione riservata

1279 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: