Confederazione: una storia poco conosciuta. Le vicende degli Stati Uniti d'America

Ultimi articoli
Newsletter

LE RIFLESSIONI DI Igor Belansky

Confederazione: una storia poco conosciuta
Le vicende degli Stati Uniti d'America

Nel 1863 politici e ufficiali confederati pensano di liberare gli schiavi perchè possano diventare soldati. Gli antischiavisti del Sud approfittano delle gravi perdite subite per liberare gli schiavi...

di Igor Belansky

Soldato confederato
Soldato confederato

Nel 1863 politici e ufficiali confederati pensano di liberare gli schiavi perchè possano diventare soldati. Gli antischiavisti del Sud approfittano delle gravi perdite subite per liberare gli schiavi. Anche la truppa è in maggioranza favorevole. Comunque è una faccenda delicata. Ci vuole tempo. Il Presidente Jefferson Davis riesce a liberare gli schiavi quando la guerra è quasi finita. Nel 1865 il governo confederato controlla solo i dintorni di Richmond, ma, nonostante ciò, alcune migliaia di ex schiavi si arruolano lo stesso. Preferiscono la libertà nella loro terra. Forse, se la liberazione fosse avvenuta prima, avrebbe potuto essere diverso.

Martedì 17 marzo 2020

© Riproduzione riservata

88 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: